Lead generation: consigli per migliorare il sito

Pubblicato il 07 aprile 2017
  • Content marketing /Web marketing /
Condividi      
lead generation

Il tuo sito è lo strumento principale per attrarre clienti. Se vuoi renderlo funzionale alla lead generation fermati un attimo e guardalo. Ogni pagina è ottimizzata in modo da portare gli utenti a compiere una determinata azione? Come sono le landing page? Rispondere a queste domande è fondamentale per migliorare il processo di acquisizione contatti.

Nelle prossime righe siamo pronti a darti qualche consiglio in merito.

Lead generation form

Il lead generation form è fondamentale per far sì che il tuo sito sia uno strumento utile al business. Generalmente il luogo dove viene collocato è la landing page. Questa non è la regola per tutti. Esistono infatti casi come quello di Officevibe, realtà che si occupa di tool e di questionari per ottimizzare la produttività sul lavoro, che vedono il lead generation form incorporato nella home page del sito.

lead generation

In questo modo, se si lavora bene sulle call to action, è più facile acquisire contatti.

Attenzione alle call to action

Un altro aspetto molto importante per rendere il sito uno strumento funzionale alla lead generation riguarda la cura delle call to action, sia primarie sia secondarie. Come appena detto è bene crearne diverse, in modo da coprie ogni fase del funnel di acquisizione. L’obiettivo? Dipende dal tuo business! Intanto, per avere un esempio molto efficace di call to action primaria puoi guardare l’immagine sottostante.

lead generation

 

Rendi chiaro quello che offri nella landing page

Continuando a passare in rassegna i consigli migliori per rendere il sito funzionale alla lead generation è naturale parlare di landing page. Più ne crei, più possibilità hai di trasformare gli utenti che arrivano sul tuo sito in clienti effettivamente paganti o in contatti che richiedono informazioni.

Esistono numerosi elementi fondamentali per rendere una landing page efficace a livello SEO e non solo. Uno dei più semplici e importanti consiste nel rendere chiaro quello che si offre in cambio del contatto. Per un ottimo esempio in merito ti rimandiamo all’immagine sottostante, dove è presente una landing page perfettamente organizzata, con una chiara differenziazione tra il form e il lead magnet.

lead generation

 

Cura le call to action… nel blog!

Un altro suggerimento per ottimizzare la lead generation sul sito consiste nel curare le call to action anche sul blog. Questo vuol dire che ogni singolo post dovrebbe concludersi con una call to action indirizzata possibilmente a una landing page con un lead magnet gratuito, approccio che viene adottato dal team di Hubspot.

Hai altri consigli per migliorare la qualità della lead generation partendo dal sito? Parlane pure nei commenti!

CLIENTI

CONTATTI

Dove siamo

You&Web Agency

Via Cornelio Celso, 20 - 00161 - Roma (Italia)
(+39) 064404746
www.youeweb.agency

Contattaci