Content marketing: ecco gli errori tecnici da evitare

Pubblicato il 12 luglio 2016
  • Content marketing /Web marketing /
Condividi      

Quando si lavora nel content marketing è necessario considerare l’importanza di creare valore per i propri clienti. Questo significa che è necessario avere le idee chiare sugli errori tattici da non commettere, sulle tecniche che, ormai,non sono più efficaci e non consentono di creare interazioni di qualità.

Quali sono? Oggi ne ho selezionate alcune per te, sperando che possano aiutarti nell’organizzazione della tua tecnica di content marketing.

Egocentrismo

Molti brand si concentrano sulla creazione di contenuti incentrati sui propri servizi e prodotti, andando eccessivamente nel dettaglio. In questo modo si mette in secondo piano un aspetto importante come la risoluzione dei problemi.

Ricordati che oggi il tuo target ha a disposizione tantissimi contenuti, motivo per cui, dando spazio all’egocentrismo, concludi davvero poco e non riesci a costruire con loro relazioni di valore.

User Experience inconsistente

I canali su cui il brand è presente sono un impegno con il target. Non è infatti possibile parlare di strategia di content marketing efficace senza una User Experience consistente e soprattutto coerente.

Ricorda che i tuoi potenziali clienti possono trovarti in diversi modi e che ogni singolo canale presidiato deve essere una porta sul tuo brand!

Poca attitudine alla sperimentazione

Il content marketing non è affatto una disciplina rigida. Si tratta anzi di un approccio che deve essere sempre considerato con una mentalità di beta permanente. Cosa significa tutto questo? Che, anche quando si sta portando avanti una tecnica che porta risultati, è opportuno ragionare rimanendo aperti a cambiamenti che possano migliorare il tutto.

In primo piano in questi casi c’è la sperimentazione e l’apertura a nuove tipologie di contenuto. Il capitolo a tal proposito potrebbe essere davvero lungo e, come ho già avuto modo da ricordare, comprendere la scelta di riprendere in mano contenuti datati riproponendoli in altri formati.

Poca connessione

Ogni potenziale cliente è una persona che si appresta a compiere una decisione di acquisto. Con contenuti in cui viene messa in secondo piano la connessione e la persona interessata non riesce a trovare se stessa, la sua situazione, i problemi che può risolvere comprando un determinato servizio o prodotto la strategia è infruttuosa.

Questo punto raccoglie sia l’incapacità di sperimentare e di aprirsi al ricorso a nuovi contenuti maggiormente utili per intercettare gli utenti – case history, video – sia l’errore di un approccio egocentrico, che è uno degli errori più gravi che può compiere chi lavora nel content marketing.

Cosa pensi di questi approcci tecnici? Ne conosci altri che dovrebbero essere dimenticati da qualsiasi content marketer che punti al successo?

CLIENTI

CONTATTI

Dove siamo

You&Web Agency

Via Cornelio Celso, 20 - 00161 - Roma (Italia)
(+39) 064404746
www.youeweb.agency

Contattaci