Content marketing B2B: esempi positivi da seguire

Pubblicato il 16 giugno 2017
  • Content marketing /
Condividi      
content marketing

Quando si parla di prodotti o servizi B2B, si chiamano comunque in causa situazioni durante le quali è necessario incuriosire e ispirare il pubblico per il quale si producono contenuti. Ecco perché si può dire senza alcun problema che il content marketing in ambito B2B abbia il medesimo appeal di quello che, invece, si muove in ambito B2C.

Quali brand ci aiutano a capirlo? Vediamo assieme alcuni casi illustri che abbiamo selezionato per te.

La newsletter di CB Insights

La newsletter di CB Insights è un eccellente esempio di content marketing B2B. Come è chiaro dall’immagine sottostante, l’approccio lascia spazio all’ironia senza mettere in alcun modo in secondo piano la rilevanza del contenuto.

Il consiglio pratico è quindi quello di non dimenticare la propria umanità e di essere sempre autentici e riconoscibili!

content marketing

Mattermark

Uno dei vantaggi indiscussi della cura dei contenuti riguarda l’eliminazione di un sacco di lavoro. Mantenersi sul pezzo per quanto riguarda le notizie e le tendenze del proprio settore è difficile, ecco perché è il caso di procedere piano piano ogni giorno. Questo ha fatto Mattermark con Raise the Bar, una newsletter che raccoglie i contenuti più importanti da leggere nell’ambito del marketing e delle vendite.

Molto utile per raggiungere questo risultato è il focus sui problemi che si possono risolvere con un determinato prodotto o servizio. Una volta raccolte tutte le informazioni in merito è sufficiente tradurle in un post che sia utile a risparmiare tempo e nel medesimo tempo valido dal punto di vista dell’arricchimento di conoscenze.

content marketing

Deloitte University Press

Deloitte è una compagnia internazionale che lavora con realtà che operano in vari settori, dall’industria ai contesti governativi. Questo rende la sua strategia di contenuti molto mirata per soddisfare le esigenze di marketing di una determinata area.

Molto interessante è però citare il caso di Deloitte University Press. In questo caso si parla di contenuti B2B curati sotto tutti i punti di vista, quindi anche per quanto riguarda i formati. Si passa infatti dai blog post ai podcast, per arrivare ai webcast.

Su Deloitte University Press c’è davvero tutto quello che serve per informarsi sui settori in cui opera la compagnia. Lavorare su una strategia di content marketing su larga scala non è facile. C’è il forte rischio di perdere il focus. Il consiglio primario è quindi di creare micro siti con contenuti organizzati e facili da navigare con informazioni per questo motivo semplici da fruire.

Cosa pensi di questi consigli? Li applichi già? Lascia la tua opinione nei commenti!

CLIENTI

CONTATTI

Dove siamo

You&Web Agency

Via Cornelio Celso, 20 - 00161 - Roma (Italia)
(+39) 064404746
www.youeweb.agency

Contattaci